meetyourMOOD: meetyourMOOD | blog allo sbaraglio since 2013

12 novembre 2016

meetyourMOOD | blog allo sbaraglio since 2013




Stessa storia | un giorno dopo | un altro punto di vista (l'altro)

 Cara Carlotta, 

Ti ringrazio per aver capito prima di me quanto fosse importante per me non abbandonare meetyourmood anche quando "Io il blog orfano non me lo prendo". 
Non ho parlato di questa novità con nessuno durante questo periodo, sentivo di dover prendere ogni decisione da sola, senza influenze esterne. 

Così oggi, mia mamma, anche lei all'oscuro di tutto, ha esordito con un :

'Ho letto del webdivorzio, come stai?'

Lei che mi capisce. Non è facile rispondere, come alla fine di ogni storia [ e questa è stata una di quelle appassionate ] si ha sempre un po' di tristezza / misto malinconia, misto progetti futuri infranti. Ho sempre pensato a myM come una caffetteria dispersa nell'etere, una sorta di concept blog, dove ci incontravamo per creare la connessione necessaria ad alimentare il nostro rapporto e per condividere le nostre scoperte ed esperienze... Ma, a quanto pare, per te è stato più un percorso individuale, che è giusto che tu segua ed alimenti. 

 Confesso che le nostre vite a distanza e poco condivise degli ultimi anni hanno creato i presupposti perfetti per la scoperta di sè, un guardarsi allo specchio dello schermo del pc, una continua indagine delle proprie competenze, capacità e interessi, chi avrebbe mai detto che avere un blog possa essere così tanto e invece lo è, un confrontarsi con se stessi, costantemente, per rapportarsi col resto del mondo, pubblicamente

E se essere una blogger è una parte di queste nostre storie ebbene, che sia! 

Te l ho detto, mi mancherà noi, mi mancherà raccontarti, parlare con te anche quando il tempo non c'è ma "il post di domani lo mando sicuro" e faccio nottata, perchè ho preso un impegno, con te. 

Mi hai dato la stabilità nell'instabilità, mi hai insegnato a prendere un impegno e portarlo a termine, no matter what.

Ti ringrazio e sono sicura farai grandi cose e io e myM saremo sempre qui, pronti a supportarti. 

Good Luck!
Tessy

 ***

 Cari MOODers, 

il racconto continua, mi sto solo assestando, o meglio, ciò che questo blog sarà, qualsiasi cosa diventerà, certamente sarà in continuo assestamento

La caffetteria di cui vi parlavo c'è, ed è proprio da qui che voglio partire. 

Visto che d'ora in avanti la baracca è tutta sulle mie spalle vi chiedo di avere pazienza. Non so se l'avete capito ma sono multi MOODica, precisa fino allo sfiancamento, ma distratta, imprevedibile, in più voglio fare tutto e ancora di più, ma le mie giornate durano 24 ore (wow) e come se non bastasse adoro dormire... 

Quello che so però è che voglio : adoro, anzi : smanio per la collaborazione, ne vivo! Sono sola da sempre, vivo tanto nella mia mente, forse qualcuno mi definirebbe sociopatica, e le mie storie nn durano piu di qualche mese, altro che 13 anni, ma ho capito che non mi serve esere sola per essere indipendente e non esiste cosa che mi renda più felice del perdermi in scervellamenti e digressioni mente a mente con qualcun altro, è stimolante e vitale. In più mi piace la competizione, quando è creativa e la disprezzo quando è logorante.

Spero di non avervi spaventati per cui, insomma, questo è un invito, la caffetteria è aperta per tanti prossimi #aquattromani [o anche no], il blog è bianco e non ci sono restrizioni, solo desidero che questo spazio di web fosse un po' vostro, un po' di tutti, bastano delle buone idee e qualche progetto da sviluppare per mantenere la mente attiva.

MOODers dico a voi, lo reinventiamo insieme questo blog? 

#CONCEPTBLOG

Inbox meetyourmood@gmail com



Vi aspetto,
Tessy 

ps. sono solo #allosbaraglio , non pazza! 
 pps. Come abbiamo comunicato ai nostri collaboratori di WEBLOG, la nostra amicizia continua e durante i prossimi mesi continueremo a lavorare insieme, nel futuro a collaborare, per cui non disperatevi, vedrete ancora dei caratteri digitati da [ versione odierna di "sentirete ancora parlare di .." ] Carlotta su questi schermi.

4 commenti:

  1. wow che bel post! Scritto con la 'pancia' direi, di quelli che ti dicono tutto anche se non conosci i retroscena...
    Vedila così, Tessy: ora puoi sperimentare vie e modi di fare blogging che prima non ti sembrava 'giusto' fare.
    Non disperare, sono certa che riuscirai a trovare altre collaboratrici :)

    In bocca al lupo,
    Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simona! Eh si,la pancia c'era ;)
      Grazie per il tuo messaggio e l'in bocca al lupo.

      Sì, ora la storia si fa interessante, ma non dispero, quello è durato il tempo di qualche caffè e alcuni biscotti al cioccolato...

      Ora inizia l'avventura e mi sento pronta, ho anche fatto shopping per essere pronta per prossimi incontri !

      Elimina
    2. Coraggio Tessy! Vivilo come il tuo spazio nel quale condividi ciò che ami e non come appuntamento fisso, che magari ti toglie la voglia di tornarci.
      E poi sono certa che troverai collaboratori, ci sono tante neoblogger che aspettano un'occasione dietro l'angolo ;)
      Baci!!!

      Elimina
    3. Seguirò il consiglio! ;) un bacio

      Elimina

Posta un commento

Se lasciate commenti vi risponderò, con calma ma vi risponderò, promesso!

Drop me a message! I promise I will get back to you asap.

▼ ▽ ▼ ▽ ▼

Tessy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...