LET ME BE è un MOOD <br> <br!> per chi trova l'ispirazione dentro di sé | meetyourMOOD

24 October 2016

LET ME BE è un MOOD
per chi trova l'ispirazione dentro di sé

C'è una novità: oggi scrivo da una nuova casa.
Dopo mesi e mesi di indecisione, sono tornata nella città che ho amato per anni: Torino.
Torino mi permette di sentirmi a casa: trovo la solitudine di cui ho bisogno tra le sue strade, in mezzo a migliaia di sconosciuti, in città so sempre dove sono, so dov'è il nord, so che mi basta vedere la Gran Madre da Piazza Vittorio per sentirmi meglio.
A volte le città hanno questo potere: sono in grado di renderti davvero te stesso, come se tu a volte non ci riuscissi a pieno.
Per me Torino è questo: è respiro, è vita, è energia, è il mio Let me be.
Ma torniamo al MOOD: Let me be è il MOOD della donna emancipata, dalla società e anche da se stessa. Lei sa seguire le sue passioni, senza regole imposte, cercando solo dentro di sé.
▽ Carta da parati Toxicity, Wall&Deco ▽
▽ Lampada da parete Atomic, DelightFULL ▽
▽ Divano Margot, MADE.com ▽
▽ Coffee table Cupid, Naken.com ▽ 

Per la mia DESIGNboard ho scelto quattro elementi chiave. Ho immaginato un salottino vicino a una finestra, come nella MOODboard di Tessy.
Alle pareti, la carta da parati contemporanea Toxicity, disegnata da Gio Pagani per Wall&Deco e la lampada Atomic, in nero e rame, prodotta da Delightfull, che illumina l'ambiente con discrezione.
Il divano Margot accoglie la nostra protagonista con il suo morbido velluto, uno dei trend di questa stagione.
Infine un tavolino in rame chiude la zona relax: ogni cosa al suo posto.
Basta poco per essere felici.

Buona settimana MOODers,
A presto,

Carlotta




No comments: