Passeggiando per Londra #3 incontriamo Herzog & de Meuron <br> <br> e il nuovo progetto per la Tate modern | meetyourMOOD

14 June 2016

Passeggiando per Londra #3 incontriamo Herzog & de Meuron

e il nuovo progetto per la Tate modern



 Udite udite MOODers!

Questo mese la rubrica Passeggiando esplode! Dopo l'inaugurazione del Serpentine Pavilion, oggi sempre in diretta da Londra, parliamo di un altro progetto che ormai è sulla bocca di tutti: la New Tate Modern a cura degli Architetti Herzog & de Meuron.

Un altro della mia top list delle gallerie d'arte imperdibili a Londra, soprattutto la sera tardi, con vista sul Tamigi e spazi immensi in cui chiacchierare, senza l'obbligo del tanto discutibile 'silenzio da museo' tipico di altri luoghi. In questo spazio l'arte si respira prima ancora di varcare la soglia, per poi perdercisi.

Breve storia. La prima Tate Modern  aprì nel 2000 sull'edificio industriale di una ex centrale elettrica di Giles Gilbert Scott, chiusa nel 1981 e reinventata, #upcycled, su progetto degli architetti Herzog & de Meuron che, nel 1995, vinsero il concorso con un design semplice, con la proposta di reinventare l'attuale edificio, invece di demolirlo.

2016. Dopo il successo del primo edificio, Herzog & de Meuron sono stati invitati a seguire il progetto per l'espansione dell'ala Sud che metterà a disposizione un nuovo spazio espositivo per la galleria, oltre a nuovi spazi sotterranei per performance artistiche, installazioni d'arte e nuovi spazi sociali. L'estensione è stata nominata the Switch House, in quanto le nuove gallerie sono state costruite attorno a parte della ex stazione elettrica sotterranea che occupa ancora il sito.



Il progetto. Herzog & de Meuron + Vogt Landscape Architects + Jasper Morrison. La struttura si trova sui tre serbatoi di petrolio interrati che Herzog & de Meuron avevano convertito nel 2012 in spazi per la visualizzazione di installazioni e performance. Una torre di 10 piani di 64,5 metri di altezza con superfici sfaccettate, mattoni forati, finestre sottili che formano righe orizzontali, e una terrazza sopraelevata. Materiali e volumi a confronto tra il vecchio e il nuovo.





L'inaugurazione. 17.06.2016 Tate Modern, Bankside, Londra, SE1 9TG. Per conoscere tutti gli eventi del weekend, rigorosamente free, consultate il link, tate.org.uk/opening-weekend, io non so ancora cosa farò ma ci sarò! Aggiornatemi!


Fotografie. Iwan Baan

Un saluto e un bacio,
Tessy





No comments: