meetyourMOOD: COME INSTALLARE UNA STUFA A PELLETS? chiediamolo agli esperti!

12 ottobre 2015

COME INSTALLARE UNA STUFA A PELLETS?

chiediamolo agli esperti!


Buongiorno MOODers!

Questa mattina sono in trasferta verso Oxford.. sveglia alle 6.20, colazione importante a base di cereali, yogurt, spremuta d'arancia e the... per non farmi mancare niente anche due fette di pane tostato con la mitica Bounty cream! Super yummy, provare per credere! La giusta energia per una volata in bicicletta verso Liverpool street e poi via a seguire l'alba alla velocità si un treno super fast. [ps. ho anche internet ad alta velocità!]

Non mi ero ancora svegliata nel buio del mattino autunnale e devo dire che l'atmosfera e la temperatura sono già invernali. Giusto ieri con Carlotta discutevamo riguardo l'inserimento di una caldaia a pellets da inserire nel salotto dei nostri clienti alba vista mare MOOD della primavera passata e così ci siamo destreggiate in una mega ricerca che vogliamo condividere con voi.

Come ben sapeva F.L. Wright, la presenza di un fuoco in una stanza è un elemento di attrazione in sé. La luce, il colore, il movimento della fiamma creano un’atmosfera intima, rilassata
L'azienda che abbiamo individuato è MCZ, stufe dalle forme sobrie e discrete capaci di adattarsi a qualsiasi MOOD e, con piccoli accorgimenti, possono diventare le vere protagoniste del living trasformandosi in veri e propri elementi d'arredo.



Suggerimenti di stile per inserire la vostra nuova stufa all'interno dell'ambiente?

1. RIVESTIRE LA PARETE RETROSTANTE IN SASSI, PIETRA, MATTONI
Per creare una sorta di scenografia materica sul retro della stufa, che la accoglie e ne evidenzia le forme.


2. DIPINGERE IL MURO NELLA STESSA TONALITA’ DELLA STUFA
L’effetto “tono-su-tono”, con una parete dipinta nella stessa finitura scelta per la stufa, è morbido, rassicurante ed elegante.


3. SCEGLIERE UNA STUFA EFFETTO CAMINO, INSERITA A PARETE
Incassare un punto fuoco in una parete ha un effetto scenico di sicuro impatto.  Sono stufe studiate per essere integrate direttamente nella parete, con un effetto “filomuro” estremamente elegante. 


4. MONTARE LA STUFA IN UNA NICCHIA
Alcuni modelli di stufe sono studiati apposta per essere inseriti in una nicchia e per arredare corridoi o spazi stretti in modo davvero discreto.


5. CIRCONDARE LA STUFA DA UNA LIBRERIA
Circondare la stufa con una parete attrezzata a libreria è una scelta sicuramente decorativa, ma anche molto pratica, soprattutto quando non si ha molto spazio a disposizione. 

        


Ma... cos'è esattamente il pellet? Chiediamolo agli esperti!

Il pellet è un combustibile dagli indubbi vantaggi, ma ancora poco conosciuto. Sfatiamo alcune false credenze.

> I prodotti a pellet sono davvero comodi da usare, perché si possono programmare come normali caldaie a gas e non hanno bisogno di uno spazio dedicato da destinare a legnaia. In più, offrono prestazioni che con la legna sono impensabili e permettono di riscaldare l’intera casa con notevoli risparmi.

> I granuli sono cilindretti di legno pressato che garantiscono un contenuto energetico molto alto e producono molto più calore rispetto alla legna.

> Il pellet non contiene collanti e vernici ed è prodotto con materia prima assolutamente vergine

> L’aumento della domanda di biomassa per il riscaldamento sta contribuendo a finanziare interventi di rimboschimento: se il bosco produce reddito, allora va tutelato

> L'indice di qualità del pellet è la certificazione europea ENplus

> Per riconoscere un buon sacco di pellet, non deve esserci segatura all’interno.
Per quello certificato non è ammessa una quantità superiore all’1% di polveri.

 
STUFE A PELLET: L’IMPORTANZA DI RIVOLGERSI AD UN ESPERTO

Sul mercato sono ormai disponibili stufe capaci di venire incontro ad ogni esigenza estetica per forme, dimensioni, colori e materiali. Anche le diverse necessità di riscaldamento possono essere soddisfatte, da chi desidera semplicemente un riscaldamento d’appoggio per una singola stanza, a chi ha bisogno di scaldare un open space o un’intera casa.

In ogni caso, è importante comprendere che l’acquisto di una stufa non si ferma alla scelta del prodotto. Rivolgersi ad un installatore qualificato è altrettanto importante che selezionare la stufa più adatta e la marca migliore sul mercato.

I rivenditori MCZ sono dei veri e propri consulenti, in grado di accompagnare il cliente in tutte le tappe del progetto, che si possono sintetizzare nelle seguenti:

1. Studio preliminare delle esigenze

2. Sopralluogo tecnico

3. Preventivo e progetto

4. Installazione e prima accensione


 
Come fare ad essere sicuri che la stufa scelta sarà capace d'integrarsi completamente con il contesto?

Scegliere il prodotto giusto non è solo questione di estetica e di design. Si tratta prima di tutto di chiarire le proprie esigenze: cosa voglio riscaldare con la mia stufa o il mio caminetto? Mi basta un focolare d’appoggio, che mi allieti di tanto in tanto con la sua fiamma, oppure ho bisogno di un sistema che sostituisca in parte o in toto la mia caldaia tradizionale?
MCZ ha realizzato una breve “Guida alla scelta della stufa a pellet”, che aiuta a chiarire le proprie esigenze attraverso un percorso in quattro tappe. La potete scaricare da qui, lasciando semplicemente la vostra email.
Inoltre MCZ ha appena lanciato una nuova app, che permetterà di vedere ancora prima dell’acquisto come si può integrare una stufa a pellet in casa propria.
MCZ @ HOME è uno strumento a disposizione delle principali rivendite MCZ, che completa e arricchisce la fase di sopralluogo tecnico.
Come funziona? E’ sufficiente chiedere un sopralluogo, completamente gratuito e senza impegno, sul sito www.mcz.it. Sarete contattati dal tecnico specializzato più vicino, che effettuerà un’analisi della vostra casa e delle vostre esigenze di riscaldamento, vi proporrà il modello più adatto e individuerà la posizione tecnicamente più adeguata. A quel punto sarà anche in grado di mostrarvi vari modelli di stufe MCZ in realtà aumentata e in tutte le diverse finiture.

 

Camini e stufe: la soluzione c’è per tutti.

Siete ormai quasi convinti dell’idea di avere un fuoco in casa, ma vi resta ancora qualche dubbio? Per qualsiasi chiarimento i tecnici MCZ sono sempre a disposizione, noi abbiamo trovato tante risposte alle nostre domande, se ne avete qualcuna a cui non abbiamo risposto lasciate un commento nel box sotto o contattate l'azienda direttamente: disponibilità, gentilezza e professionalità assicurate! 

Io intanto ho concluso il mio viaggio... 

Baci da Oxford!

Nessun commento:

Posta un commento

Se lasciate commenti vi risponderò, con calma ma vi risponderò, promesso!

Drop me a message! I promise I will get back to you asap.

▼ ▽ ▼ ▽ ▼

Tessy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...