meetyourMOOD: #weblogsaloni - day 3 - speciale Thonet

20 aprile 2015

#weblogsaloni - day 3 - speciale Thonet

Buon Giorno amici di myM,

il racconto di questa Milano Design Week non si ferma e ora voglio raccontarvi dell'esperienza che forse mi ha più colpito in tutta la settimana.
Questa storia inizia il 31 gennaio 2015, quando ho iniziato la mia rubrica Design Icon raccontandovi la storia di 214, la sedia più famosa del mondo. Alcuni giorni dopo l'azienda Thonet ha visto l'articolo e mi ha ringraziato per il racconto. 
Dopo più di un mese è nato #weblogsaloni: mi è venuto in mente che da sola non sarei mai riuscita a vedere tutto ciò che merita di essere visto in questa settimana del design e ho telefonato a Nora per proporle un progetto di condivisione.
Una chiacchierata e abbiamo iniziato a coinvolgere alcune altre blogger con cui ci sarebbe piaciuto condividere il progetto, fino ad arrivare alla formazione finale, al comunicato stampa e ai loghi con le nostre faccine.
Ho riscritto a THONET e insieme abbiamo organizzato un evento, un incontro con il CEO dell'azienda, per ascoltare la loro storia fondata sul passato e proiettata al futuro

Ecco, dopo più di un anno di lavoro, di post, di ore dedicate a scrivere in uno spazio virtuale, parlando a persone di cui non si conosce il volto, questa è una grande soddisfazione, che ti fa pensare che sei sulla strada giusta, che stai facendo tutto nel migliore dei modi, o se non altro al meglio delle tue possibilità. E voglio ringraziare Tessy per questo, perché senza di lei non avrei mai immaginato di poter aprire un blog, e sono felice ora di questo nostro spazio comune, che ci permette di condividere molto di noi anche se a distanza.
Ma torniamo a noi, stavamo dicendo...una storia fondata sul passato e proiettata al futuro.
Thonet nasce nel 1819 e la sua storia è il fondamento del brand: oggi ci sono più di una Thonet in Europa, ma questa è quella con i nipoti di Michael Thonet (alla quinta generazione), è quella che ancora ha sede nello stesso stabilimento dove si produceva nel 1819, è quella "vera", insomma.
Lo stand Thonet, in un allestimento molto minimalista, raccontava questa storia. Alle pareti, un'esposizione, il racconto del brand: da un lato le icone in legno curvato, dall'altro la collezione Bauhaus, in tubolare metallico.
Due collezioni diverse ma legate dagli stessi principi: sostenibilità, innovazione, semplicità. Un design che non ha tempo, un design di quasi 200 anni che non ha età, che è nuovo oggi come nei primi anni del '900.
Il passato che viene esposto per essere ricordato, come monito, come racconto dei principi da non dimenticare: e al centro dello stand le nuove collezioni 2015, raccontate prima da Thorsten Muck, CEO dell'azienda e poi da Emilia Becker e Lydia Brodder, due giovanissime designer della squadra Thonet.
Ciò che colpisce di questa nuova collezione è il chiaro rimando al passato, è la forte volontà di innovare, mantenendo uno sguardo alla storia, quasi in segno di rispetto.
Ecco, è una collezione rispettosa, in cui si percepisce l'amore per il design.
Thorsten Muck ci racconta che l’archivio di Thonet a Frankenberg è stato una delle fonti di ispirazione per la creazione dei nuovi programmi d’arredo: "L’immenso archivio in cui sono custoditi tutti i modelli storici è come uno scrigno pieno di tesori. Dall’incursione nel patrimonio storico di Thonet sono scaturite numerose idee che i componenti del Thonet Design Team hanno reinterpretato in chiave moderna".
E infine ci siamo noi, 10 blogger affascinate dal mondo Thonet.
Gianna - Laura - Thorsten - Alessia - Elisabetta
Daniela - Valentina - Paola - Nora - Carlotta - Rossella

Vorrei ringraziare le 5 blogger che hanno accolto il nostro invito a questo evento e le mie colleghe #weblogsaloni, per esserci state in questa Design Week, perché conoscerle di persona è stato bellissimo.

Buona settimana,

Carlotta

Continuate a seguirci con l'hashtag #weblogsaloni su FBTwitter e Instagram, ne vedrete delle belle! :)

[#weblogsaloni comunicato stampa ITA | press release ENG]


Nessun commento:

Posta un commento

Se lasciate commenti vi risponderò, con calma ma vi risponderò, promesso!

Drop me a message! I promise I will get back to you asap.

▼ ▽ ▼ ▽ ▼

Tessy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...