Progettare un angolo lettura in THEsign | meetyourMOOD

23 May 2014

Progettare un angolo lettura in THEsign


Buon Giorno amici di myM ! 

La settimana è quasi finita e, per ora, terminiamo anche il nostro mai senza libri MOOD, ma non vogliamo lasciarvi senza prima darvi qualche consiglio.
Dopo giornate intere a osservare le case dei veri amanti della lettura, abbiamo deciso di scendere nel dettaglio e capire un po' meglio i meccanismi e i segreti di uno spazio interamente dedicato alla lettura. Quali colori utilizzare? Cosa non farsi mancare? Che zona della casa preferire?

Ecco alcuni consigli pratici:

Per quanto riguarda i colori, qualsiasi siano le vostre preferenze cromatiche, sceglietele sempre nelle tonalità con una dose di grigio chiaro, in maniera tale da rendere la zona più rilassante e favorire la concentrazione senza affaticare troppo la vista.

Scegliete una poltrona comoda, che vi consenta infinite posizioni e che vi dia una sensazione di protezione mentre entrate nel vostro mondo fatto di storie.
La poltrona deve seguire perfettamente il vostro MOOD: prima di acquistarla, cercate di focalizzare l'attenzione sulle posizioni che adottate mentre leggete e immaginate di poterle ripetere sulla vostra nuova poltrona. Ad esempio, se mentre leggete cambiate posizione infinite volte, non scegliete una poltrona piccola, ma preferitene una più grande, che vi accolga completamente; se invece tendete a spostare sempre una sedia per appoggiare i piedi, non dimenticatevi di un pouf, ecc...


Per quanto riguarda l’illuminazione, non sacrificate la funzionalità in favore dell’estetica: è importante che vi prendiate cura dei vostri occhi! I siti di vendita lampadari online sono moltissimi e siamo sicure che potrete trovare ciò che fa per voi.
Ovviamente l’angolo lettura ha bisogno di un’illuminazione diretta sulla postazione che illumini perfettamente il libro che state leggendo, ma questo non basta: è infatti consigliato che anche il resto dell’ambiente sia illuminato, magari con una luce indiretta. Questo perché se illuminate esclusivamente la vostra postazione il vostro occhio si affaticherà ogniqualvolta distoglierete lo sguardo dal libro e guarderete una “zona d’ombra”.
Quindi non leggete mai al buio con una sola piccola luce che illumina il vostro libro, ma cercate di ottenere un’illuminazione quanto più omogenea su tutto il resto dell’ambiente.



Per l’illuminazione del vostro piccolo angolo di paradiso vi consigliamo una lampada da terra, possibilmente orientabile, che possiate spostare anche a seconda della vostra posizione e che garantisca un’illuminazione diretta dell’angolo lettura, ma anche un’illuminazione soffusa sull’intera stanza, in modo da evitare le zone d’ombra.

Ultimo ma non ultimo, scegliete una zona della casa che vi possa conciliare il relax, individuate uno spazio che sia poco rumoroso, magari con una finestra per godere della luce naturale, progettate la vostra zona lettura come il luogo in cui rifugiarvi, dove abbandonarvi all'immaginazione seguendo le trame dei vostri libri, in cui l'unica distrazione siano parole e capoversi.

Ora non vi resta che scegliere ciò che è meglio per voi…e non dimenticate di seguire il vostro MOOD!

Buona lettura,
Carlotta e Tessy

La selezione di lampade da terra si può trovare sul sito Cristalensi

No comments:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...