pizzeria mammaMIA _appunti di viaggio | meetyourMOOD

13 January 2014

pizzeria mammaMIA _appunti di viaggio


Il racconto di Pizzeria Mamma Mia parte dalla particolare connotazione del locale fatta di tre spazi diversi tra loro per utilizzo, aspetto e sensazione, più una parte esterna utilizzata durante l'estate. 

Partendo dall'ingresso si trova un corridoio con la zona bar che porta ad una sala composta da zona cucina e sala e una scala che conduce alle sale al piano di sopra. La prima, a piano terra, ha una struttura a nicchie e soffitto a crociera mentre salendo al piano superiore troviamo sulla sinistra un locale con soffitti molto alti e capriata, mentre sulla destra troviamo un ambiente più intimo dai soffitti bassi e mattoni a vista.

Le diverse identità erano state annientate da un colore giallo albume uniforme per tutti gli spazi, che ne aveva omologato le sensazioni e sminuito le particolarità strutturali. Uno degli obiettivi evidenziati fin dall'inizio è quindi stato quello di evidenziare i diversi aspetti dei locali, dando una forte connotazione ad ogni spazio. Rimaneva però l'esigenza di rendere il ristorante un locale unico, in cui le diverse parti interagissero e consentissero una riconoscibilità da parte del cliente.
La chiave è stata trovata nell'identificare ogni sala con una stagione, esclusa l'estate, che è rimasta il dehor posto in fondo all'ultima sala del piano terra.


Il tema delle quattro stagioni rispondeva perfettamente alla nostra necessità di concept anche considerando che il Mamma Mia punta molto sulla qualità dei propri prodotti, sul legame con la natura e che Milco e Ivana avevano specificato di voler rinnovare soprattutto l'energia del loro locale. La scelta d'inserire i fiori come elementi del progetto è diventata necessità quando abbiamo iniziato per la seconda volta (la prima volta per il nostro progetto del Salotto di Giorgia) la nostra collaborazione con EnryMore, artista savonese, che ci ha seguito nell'elaborazione dei concetti per ogni sala, preparando bozze e rendendo ogni nostra idea un momento da rappresentare nello spazio.   
Definito come elemento principale del progetto quello di collegare ogni stagione al colore dei suoi fiori, l'obiettivo è stato quello di caratterizzare gli ambienti in maniera tale che le sensazioni stagionali fossero indotte a vivere le tre stagioni in maniera diretta e non didascalica. Nouance calde sul beige per i tessuti dell'autunno, sul grigio ghiaccio per l inverno e cangianti per l autunno. Una splendida analisi supportata da esperti del settore ci ha fatto approfondire le diverse cromie dei fiori stagionali presenti nella zona, riuscendo ad plasmare le caratteristiche di ogni sala in rapporto alla sua identità strutturale e all'ambiente esterno, ci troviamo infatti a Leca d'Albenga, al centro della riviera ligure di ponente, rinomata per la produzione florivivaistica.
Nel nostro progetto per Pizzeria MammaMia i fiori saranno i nostri pennelli... appuntamento a domani!

No comments:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...