meetyourMOOD: MEET◀◀Eames◀◀MOOD_901 Studio

04 novembre 2013

MEET◀◀Eames◀◀MOOD_901 Studio




Leggendo la storia di ◀◀Charles e Ray Eames◀◀, molte sono le domande che balzano alla mente: cosa competeva a Charles e di cosa invece si occupava Ray? Qual era il punto in cui finivano le competenze dell’uno per iniziare quelle dell’altro?

In una coppia creativa è sempre importante stabilire le competenze e Charles e Ray ci sono riusciti alla perfezione, sicuramente nel lavoro e, chissà, forse anche nella vita privata.


Sono proprio i loro collaboratori a darne un’immagine molto equilibrata: “tutto era estensione della pittura per lei e dell’architettura per lui”.


La centratura di Charles era lavorare per i potenti senza perdere i propri ideali; lui prendeva i contatti con i clienti e sviluppava le idee. 


“Non sono mai stato costretto ad accettare compromessi, ma ho accettato di buon grado i vincoli" 

Ray intanto teneva presente il quadro generale con occhio critico, era in grado di creare forme bellissime, sapeva cos’era arte e cosa non lo era, era il genio estetico della coppia.
Era in grado di inserire nelle foto e nei film un elemento che desse senso al tutto: un esempio è l'immmagine pubblicitaria delle Wire chair, che non sarebbe la stessa senza l'uccellino di legno inserito da lei.


Molto spesso è Charles che viene ricordato come icona del design moderno, ma in realtà fu Ray a dare un tocco di freschezza all’austerità del modernismo: Charles era estremamente dipendente dal senso estetico di sua moglie e si affidava a lei per tutto ciò che riguardava textures e colori.

Se le sedie Eames sono colorate, quindi, lo dobbiamo a Ray.
[Ok, devo ammetterlo...adoro la figura di Ray, ndr] 


Ironici e divertenti, Charles e Ray Eames hanno creato l’immagine della coppia americana degli anni ’50, mettendosi in gioco e dando vita ad un iter progettuale basato sul gioco e sulla sperimentazione.



“Sì, abbiamo un segreto: prima hai un’idea, poi la scarti, poi ne hai altre 50 e le scarti poi costruisci vari modelli che non funzionano e li butti via. Il segreto è lavorare lavorare lavorare lavorare”.

Non si trovano molti schizzi o progetti su carta degli Eames, ma infiniti sono i modelli, gli appunti, i prototipi.
Per 4 decenni 901Washington Boulevard, Venice Beach, CA fu uno degli indirizzi più creativi del mondo. Ed è proprio al 901 che il team di design creò mobili, realizzò film, produsse esposizioni e soprattutto sviluppò idee. 

Lo Studio era come un circo visivo, ogni superficie era occupata da elementi di grafica; modelli, foto e oggetti riempivano ogni spazio, dagli uffici personali alla sala proiezioni; ogni spazio era in continuo movimento, cambiava, evolveva.

Il 901 Washington Boulevard era come una bottega rinascimentale nella quale Charles e Ray Eames tenevano le redini; volevano che lo studio fosse paragonabile a un negozio di giocattoli: i loro collaboratori dovevano divertirsi, a loro non interessava che fossero bravi a disegnare o a modellare, nello studio Eames si doveva essere in grado di vedere e di pensare, niente più.


Il lavoro in studio consisteva spesso nella scelta di immagini o oggetti interessanti, che Charles considerava good stuff, utili a non perdere l’esercizio dell’immaginazione, del piacere. 


“Who ever said that pleasure wasn't functional?” 
"Chi ha mai detto che il piacere non è funzionale?" 

Il piacere è funzionale, il piacere è il punto di partenza e il punto di arrivo: e per arrivare al risultato finale è necessario il gioco, la sperimentazione, il lavoro.
Se il design è la sintesi tra arte e industria, lo studio Eames fu la sintesi tra arte e scienza, tra design e architettura, tra stile e funzione, tra ◀◀Ray e Charles Eames◀◀.

Ed è proprio da questa sintesi che sono nati gli oggetti di cui parleremo domani...STAY TUNED: ◀◀Eames◀◀MOOD non finisce qui! 

Intanto date un'occhiata a questo video che mostra il 901 Studio:

Nessun commento:

Posta un commento

Se lasciate commenti vi risponderò, con calma ma vi risponderò, promesso!

Drop me a message! I promise I will get back to you asap.

▼ ▽ ▼ ▽ ▼

Tessy

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...